fbpx

Bologna Children’s Book Fair online dal 23 Aprile. Mostre, conferenze e webinar virtuali in attesa del 4 Maggio.

Scritto il Aprile 23, 2020 da
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Nella perfetta occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Copyright, il prossimo 23 aprile, Bologna Children’s Book Fair – la fiera leader mondiale nel settore dell’editoria per ragazzi organizzata da BolognaFiere – annuncia il ricco programma di eventi virtuali che saranno al centro della speciale edizione online della fiera, che prenderà il via il prossimo 4 maggio con una serie di attività che si protrarranno fino alla fine dell’anno.

Per inaugurare un’edizione che più che mai incarna la voglia e la capacità di rinnovarsi di una fiera che festeggia quest’anno il suo 57esimo anniversario, il 23 aprile la nuova piattaforma BCBF andrà online con una speciale mostra curata da Accademia Drosselmeier in collaborazione con ALIR-Associazione delle Librerie Indipendenti per Ragazzi e costruita attorno al ‘meta-tema’ del libro e della lettura: A UNIVERSE OF STORIES – Starring: The Book. Numerosi editori hanno inoltre voluto offrire ai visitatori l’opportunità di vedere e leggere gratuitamente per intero i loro titoli esposti nella mostra; i link alle opere complete sono disponibili nelle pagine dell’esposizione.

Bologna Children’s Book Fair non si ferma e non rinuncia a condividere il meglio della propria offerta con la comunità internazionale del libro per ragazzi. Dal 4 al 7 maggio, BCBF Online Special Edition farà rivivere, in un’inedita veste virtuale, non solo le preziose occasioni di business ma anche i contenuti esclusivi e le numerose opportunità per tutti i professionisti del settore tra mostre digitali, webinar, conferenze, booktrailer, annunci in diretta streaming e tanto altro ancora. 

Al cuore dell’offerta,sarà la Bologna Children’s Book Fair Global Rights Exchange, vero e proprio hub per lo scambio dei diritti online che rimarrà aperto fino alla fine dell’anno ed è frutto della collaborazione tra BolognaFiere e PubMatch, consolidata piattaforma con base negli Stati Uniti. Le più importanti uscite editoriali, che ogni anno si concentrano in occasione della fiera, si trasferiscono sulla piattaforma online, che consente così ai quasi 1500 espositori già registrati per BCBF 2020 di presentare i propri titoli, fare e ricevere offerte e programmare video-incontri con altri partecipanti. Alla piattaforma possono inoltre accedere anche gli editori e agenti letterari che hanno partecipato come visitatori nel 2019 e che si erano già preregistrati per l’edizione 2020. L’iniziativa BCBF Global Rights Exchange è realizzata da BolognaFiere/BCBF nell’ambito di Aldus, la rete europea delle fiere del libro cofinanziata dal programma Europa Creativa.

BCBF non rinuncia inoltre al ruolo di appuntamento immancabile per scoprire le ultime tendenze del settore presentando un vasto calendario di conferenze, webinar, interviste e attività di approfondimento. Apre questo ricco programma, la conferenza di inaugurazione che si svolgerà il 4 maggio alle ore 11, dedicata al lavoro dell’editoria per ragazzi durante il lockdown mondiale e alle sue prospettive nel mondo ridisegnato dall’esperienza di questi mesi.

Parallelamente al sito si svilupperà inoltre Fairtales,un nuovo blog dedicato con informazioni continuamente aggiornate sul mondo di BCBF, inclusi i principali appuntamenti, interviste, focus specifici, rubriche di ospiti, contenuti esclusivi di approfondimento, articoli di rilievo e molto altro ancora: una comunicazione dinamica, in pieno stile BCBF, online sempre a partire dal 4 maggio.


LE MOSTRE

Per raccogliere il ricco programma di mostre, BCBF presenta un nuovo spazio virtuale dedicato, BCBF Galleries, accessibile a tutti dal sito ufficiale di Bologna Children’s Book Fair.

BCBF Galleries inaugura in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Copyright, il 23 aprile, con una speciale mostra digitale di albi illustrati che vedono protagonista il mondo del libroA UNIVERSE OF STORIES – Starring: The Book. Molti titoli ricordano i pionieri di questo mondo: grandi scrittori e illustratori, ma anche storiche figure di editor e di editori, librai, fondatori di biblioteche, attivisti che si sono adoperati per la promozione della lettura. Numerosi editori hanno inoltre voluto offrire ai visitatori l’opportunità di leggere gratuitamente i loro titoli esposti; i link alle opere complete sono disponibili nelle pagine dell’esposizione che è stata curata da Accademia Drosselmeier in collaborazione con ALIR-Associazione delle Librerie Indipendenti per Ragazzi.

Dal 4 maggio saranno inoltre offerte al pubblico le seguenti mostre:

Mostra Illustratori
Il meglio dell’illustrazione internazionale rappresentato dalle opere di 76 artisti da 24 Paesi

Beyond sight
Per la prima volta la Mostra degli Illustratori presenta la traduzione tattile di alcune delle opere protagoniste: un nuovo modo per leggere le immagini.

Il Bambino Spettatore
38 artisti, selezionati nell’ambito del progetto europeo Mapping, esplorano con le loro illustrazioni la relazione tra infanzia e arti performative.

Visual identity workshop
Incisiva, primordiale, monocroma e simbolica: Rasa Jančiauskaitė e Chialab Design ritraggono BCBF come raccoglitore e incubatore di idee.

Hassan Mousavi
L’artista iraniano autore della cover dell’Illustrators Annual 2020 e vincitore del Grand Prix 2019 della BIB – Biennale di Illustrazione di Bratislava.

10anni di Premio Internazionale per l’Illustrazione
I vincitori del premio creato da Fundación SM e BCBF per scoprire, incoraggiare e supportare i nuovi talenti dell’illustrazione.

Figure per Gianni Rodari. Eccellenze Italiane
Lo humour, la fantasia e il gioco: 21 grandi artisti interpretano i racconti del più importante autore italiano per ragazzi.

The United Nations SDG Book Club Project
Una selezione di titoli ispirati dai 17  “Sustainable Development Goals” delle Nazioni Unite.

Silent Book Contest – Gianni De Conno Award
La mostra dei 12 progetti finalisti, su una piattaforma curata da Carthusia Edizioni e accessibile dal sito di Bologna Childrenʼs Book Fair.


GLI ILLUSTRATORI

Da sempre impegnata nel sostegno ai nuovi talenti dell’illustrazione, Bologna Children’s Book Fair sfrutta ora l’occasione offerta dal digitale per raggiungere una comunità ancora maggiore di giovani artisti. Dal 4 al 7 maggio torna così, in una nuova veste virtuale, il celebre e ormai apprezzatissimo Muro degli Illustratori, divenuto uno dei luoghi del cuore di BCBF che ogni anno accoglie i visitatori con migliaia di poster, disegni, fotografie, immagini e contatti. Le pareti digitali del nuovo Illustrators Wall offriranno dunque ora agli illustratori di tutto il mondo l’occasione di ‘appendere virtualmente’ le proprie creazioni, che potranno così essere visionate da editori e professionisti divenendo fucina di potenziali nuove collaborazioni. Allo stesso tempo, la nuova versione sarà un’occasione anche per i visitatori di osservare l’Illustrators Wall ancor più da vicino e in tutta calma. Lo spazio a disposizione non avrà limiti: per contribuirvi, basta registrarsi nell’area riservata visitatori, compilare il form “Illustrators Wall” e caricare il proprio contributo, accompagnato da una breve presentazione in inglese, entro il 29 aprile.

E, assieme al Muro degli Illustratori, non poteva mancare un nuovo Illustrators Survival Corner: creato da BCBF e Mimaster Illustrazione, l’Illustrators Survival Corner è divenuto negli anni uno degli eventi di maggior successo della fiera. L’offerta online dell’Illustrators Survival Corner consisterà nella 24h Marathon – The Worldwide Illustrators Survival Portfolio Review, una maratona live di portfolio review lunga 24 ore consecutive che vedrà coinvolti, da un lato, 24 professionisti internazionali dell’illustrazione (tra illustratori, art director, editori e agenti) provenienti da ogni parte del mondo e distribuiti nell’arco di 24 ore in videoconferenza a seconda del proprio fuso orario; dall’altro, giovani illustratori (10 per ogni slot orario, per un totale di 240 portfolio visionati) che potranno prenotare un incontro con un reviewer dal quale ricevere una valutazione del proprio portfolio. La maratona prenderà il via alle 00.00 del 5 maggio (ora italiana) in Nuova Zelanda, per risalire poi verso Occidente attraverso l’Australia, il Giappone, la Cina, l’India e poi l’Iran e la Russia, fino ad approdare in Europa all’alba del 5 maggio e concludersi alle 00.00 successive. Questi i ventiquattro reviewer che si passeranno il testimone ora per ora: Martin Bailey (New Zealand), Miriam Rosenbloom (Australia), Jiwone Lee (Korea), Kyoko Matsuoka (Japan), Huang Xiaoyan (China), Page Tsou (Taiwan), Sayoni Basu (India), Sahar Tarhandeh (Iran), Iris Samartzi (Greece), Polina Plavinskaya (Russia), Debbie Bibo (Italy), Cathy Olmedillas (UK), Arianna Squilloni (Spain), Sam Arthur (UK), Birthe Steinbeck (Germany), Florie Briand (France), Marian Warth (Brasil), Lucie Luddignton (UK), Maria Russo (USA), Dolore Prades (Brasil), Peggy Espinosa (Mexico), Monica Bergna (Mexico), Maria Osorio (Colombia), Naomi Kirsten (USA).


I PREMI

Anche nella sua versione virtuale, BCBF non rinuncia a farsi palcoscenico di prestigiosi premi internazionali: i vincitori del Bologna Prize for the Best Children’s Publishers of the Year, il riconoscimento rivolto alle migliori case editrici dell’anno, saranno annunciati attraverso un video che andrà online il 4 maggio alle ore 18, mentre delle video-interviste dedicate ai vincitori dell’edizione 2020 del BolognaRagazzi Award verranno rilasciate a cadenza giornaliera tra il 4 e il 7 maggio. 

E ancora, il 6 maggio, la presentazione della vincitrice della seconda edizione del Premio Carla Poesio, destinato alla miglior tesi di laurea in Letteratura per l’infanzia, e l’annuncio del vincitore dell’Ars in Fabula – Grant Award, borsa di studio volta al sostegno di un illustratore esordiente scelto tra gli inediti under 30 della Mostra Illustratori.

Giovedì 7 maggio, alle ore 12, sarà invece la volta del vincitore del premio In altre parole, riconoscimento volto a sostenere i giovani traduttori da segnalare alle case editrici del settore, riservato quest’anno alle traduzioni dalla lingua araba, in omaggio a Sharjah che sarebbe dovuta essere Ospite d’Onore di questa 57° edizione e che lo sarà invece l’anno prossimo.

Mercoledì 6 maggio, alle ore 18.10, la diretta della quinta edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi. L’incontro sarà moderato da Loredana Lipperini, che annuncerà i vincitori delle due categorie di concorso, eletti da circa 2.000 ragazze e i ragazzi provenienti da oltre 140 scuole, gruppi di lettura e biblioteche in Italia e all’estero.

Nell’ambito di Bologna Licensing Trade Fair, infine, gli attesi Bologna Licensing Awards, dedicati ai migliori progetti di licensing e promozioni, verranno annunciati il 5 maggio alle ore 18.


LE CONFERENZE

Sarà quanto mai ricca anche l’offerta di webinar e attività di approfondimento che potranno godere, grazie alla rete, di una diffusione presso un pubblico ancora maggiore. Tra questi, lunedì 4 maggio, dopo l’anticipato convegno inaugurale, si inizierà alle ore 12 con “The fast growing children’s comics and graphic novels market” con Ivanka Hahnengerger (VIP Licensing) e Calvin Reid (Publishers Weekly). A seguire, alle 14.30, la diretta streaming di IBBY e, alle 15.30, il webinar nell’ambito di Bologna Licensing Trade Fair Immagini in movimento: Dall’Illustrazione all’animazione, fino ai videogames.        
Martedì 5 maggio, alle ore 14, sarà poi la volta del focus sul mercato cinese a cura di China Shanghai International Children’s Book Fair, mentre mercoledì 6 alle ore 11 si terrà “The Reasons behind of the Choice”, l’incontro con i cinque membri della giuria internazionale della Mostra Illustratori (Lorenzo Mattotti, Enrico Fornaroli, Cathy Olmedillas, Machiko Wakatsuki, Valérie Cussaguet) che illustreranno le ragioni dietro la scelta degli artisti selezionati. Sempre mercoledì 6 maggio, alle ore 16.30, si terrà “Dust or magic”, l’ormai tradizionale masterclass a tema digital, che BCBF realizza nell’ambito della rete Aldus; dedicato quest’anno interamente alle app vincitrici del BolognaRagazzi Digital, il webinar avverrà attraverso la piattaforma Zoom.             
Infine, giovedì 7 maggio, due appuntamenti dedicati a insegnanti, educatori, bibliotecari, librai e anche genitori: alle 11, IBBY Italia racconterà chi sono e quali sono i libri migliori dei vincitori del premio internazionale Hans Christian Andersen (annunciati online il primo giorno delle fiera virtuale), mentre alle 14 sarà la volta dell’incontro “La grande fuga: da biblioteche e librerie la via più breve per uscire dalla quarantena”, coordinato da Giovanni Nucci, con la partecipazione delle riviste Andersen, LiBeR e Pepeverde.


BOLOGNA LICENSING TRADE FAIR

La fiera parallela Bologna Licensing Trade Fair avrà a sua volta un ricco programma di eventi. Innanzitutto, la pubblicazione della Property Guide (con oltre 600 IPs), webinar e altri eventi virtuali. BLTF, l’unica fiera del licensing in Italia e tra le principali in Europa, si riconferma come punto di contatto privilegiato tra il mondo del licensing e quelli dell’editoria, del digital e dell’entertainment.             

Bologna Children’s Book Fair non rinuncia quindi a condividere il meglio della propria offerta con la comunità internazionale del libro per ragazzi in attesa di ritrovarci tutti a Bologna dal 12 al 15 aprile 2021, per dare vita a una nuova grande edizione della fiera internazionale del libro per bambini e ragazzi.

Articoli correlati
GuidaExpo è una iniziativa privata.
Se ti piace il nostro lavoro,
contribuisci con una donazione libera.